Assistenza

Contattaci allo (39) 02 320625896
Oppure invia una mail ad [email protected]

ORARI DI UFFICIO

Dal Lunedì al Venerdì
9:00-12:30 / 14:00-18:30

CREATE ACCOUNT

*

*

*

*

*

*

FORGOT YOUR PASSWORD?

*

 

Il sito del Comune di Lovere è 100% trasparente

65 indicatori soddisfatti su 65: questo il responso del recente monitoraggio effettuato dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione che ha inserito il sito internet del Comune di Lovere www.comune.lovere.bg.it in vetta alla classifica dei portali web istituzionali più trasparenti d’Italia.

Sophos annuncia l’acquisizione di Cyberoam Technologies

Oxford –10 febbraio 2014 – Sophos annuncia l’acquisizione di Cyberoam Technologies, società leader nella fornitura di soluzioni per la network security. L’acquisizione rafforza e amplia la già significativa offerta di Sophos nella sicurezza delle reti, coniugando l’Unified Threat Management (UTM),  l’esperienza in ambito next-generation firewall e network security di Cyberoam con la consolidata leadership di Sophos sul mercato UTM e sicurezza wireless.

Google: più di Plus

Più di 300 milioni di utenti attivi e nuove funzioni per il social network di Mountain View: editing automatico di video, nuovi effetti per le immagini, SMS e localizzazione in Hangout

Roma - Google+ continua a crescere nei numeri e nei servizi: nel giorno in cui presenta 18 nuove funzioni per il suo social network, Mountain View annuncia di aver raggiunto i 300 milioni di utenti attivi ogni mese direttamente sulle sue pagine e nelle conversazioni.

Intel si butta su ARM

Come si vociferava da tempo, Santa Clara inizia a produrre altri chip nelle proprie fonderie. Si inizia con un quad-core 64bit disegnato da Altera, che incorpora recentissimi design di ARM

Roma - La collaborazione tra Altera e Intel si arricchisce di una novità assoluta: a partire dal 2014 il chipmaker di Santa Clara produrrà nelle proprie fonderie il SoC Stratix 10, impiegando lo stato dell'arte della sua tecnologia per realizzare quello che probabilmente è il processore ARM più potente e moderno sul mercato. In altre parole, Intel abbandona il rapporto monogamico con x86 per offrire al pubblico quanto da tempo chiede a gran voce: chip a basso consumo ARM realizzati con la qualità e le innovazioni sviluppate dai tecnici del chipmaker.

TOP