Assistenza

Contattaci allo (39) 02 320625896
Oppure invia una mail ad [email protected]

ORARI DI UFFICIO

Dal Lunedì al Venerdì
9:00-12:30 / 14:00-18:30

CREATE ACCOUNT

*

*

*

*

*

*

FORGOT YOUR PASSWORD?

*

 

Open source in PA: perché funziona!

Open SourceSi è tenuto ieri presso una affollata sala Tevere in Regione Lazio a Roma il workshop “Open source in Pubblica Amministrazione: perché funziona!” organizzato da LAit e RIOS (Rete Italiana Open Source).

Molto interessanti i casi e i modelli operativi applicati in diversi contesti presentati durante la mattina, che è stata anche occasione di confronto su tematiche interessanti inerenti la diffusione del software libero in PA.

A introdurre e condurre la mattina Marco Ciarletti, manager RIOS, e Francesco Loriga, amministratore unico LAit. LibreUmbria è stato presentato come buona pratica nazionale da poter copiare, riusare, migliorare.

Leggi l'articolo e guarda lo storify su: www.libreumbria.it/2015/01/open-source-in-pa-perche-funziona

 

Il CRM nelle Aziende italiane

CRMAnno nuovo, propositi nuovi: se vale per la dieta, per il lavoro e per le faccende di casa, questo motto si adatta altrettanto bene all’informatica, soprattutto in ambito professionale dove gli uffici e le piccole aziende possono cogliere l’inizio dell’anno come occasione per un’analisi della struttura Itc e identificare a mente fredda quali siano gli ambiti in cui è opportuno intervenire per migliorare l’efficienza non solo di Pc e connessione Internet, ma di tutto l’ambiente lavorativo.

Vista la congiuntura economica, non solo italiana, è fondamentale innanzitutto conservare uno sguardo d’insieme
sull’intera struttura, in modo da individuare gli aspetti più critici sui quali intervenire con nuovi acquisti, quali debbano essere semplicemente riorganizzati e quali ancora non richiedano interventi immediati. In questo modo si può indirizzare il budget a disposizione sulle problematiche più urgenti e sensibili ed evitare sprechi che nessuno si può permettere.

TOP